biglietti da visita fai da te

Biglietti da visita fai da te.

Mi è capitato un po’ di tempo fa di aver esaurito i biglietti da visita che avevo creato on line, oramai ne esistono di carini con tantissime grafiche a prezzi veramente convenienti. Avendone bisogno ho ricominciato a cercare in rete. Volevo qualche cosa di diverso, ancora meglio, di unico.

Una mattina, in cerca di mille bianchetti che le mie figlie sembrano divorare, sono entrata nella solita cartoleria. Proprio lì sul banco aveva dei fogli di tela per dipingere, in formato A4 classici da stampante. In quel momento ho avuto l’idea, utilizzarli per i biglietti da visita.

Il colore è un beige chiaro e la trama larga, molto simile a quella per dipingere. Quale biglietto da visita era più adatto per una pittrice?

Questo è il risultato finale. Mi sembrano decisamente da artista!

Realizzarli è semplicissimo. Per prima cosa ho deciso il formato, come si vede dalla fotografia io ho optato per uno quadrato. Ho creato a computer le scritte e messo dei segni come riferimenti per tagliare. Poi ho semplicemente stampato le informazioni che volevo mettere.

     

Ne ho stampati vari fogli e poi li ho stesi capovolti su un tavolo. Ho preso gli acquerelli, li ho diluiti con l’acqua e con un pennello grosso ho creato delle macchie. Su alcuni fogli ho utilizzato del colore giallo e blu, in altri giallo e rosso.

  

Ho lasciato che si asciugassero molto bene e poi ho tagliato.

Semplicissimi da fare e particolare il risultato. Cosa ne pensate?

seguimi su
se l’articolo ti piace condividilo

Lascia un commento