vacanze finite? I miei 4 consigli

Vacanze finite? Non disperate, il fatto che le ferie siano finite non significa per forza cadere in tristezza. I miei 4 consigli per ripartire con piacere.

Certo, tornare in città, rimettersi a lavorare e tornare alla solita routine quotidiana può essere snervante ma i giorni di relax e svago appena trascorsi ci hanno ricaricato un po’ le batterie.

Ecco allora 4 consigli per un ritorno non-traumatico dalle vacanze e per prolungare l’effetto batterie cariche.


1. Dedicatevi a qualcosa di nuovo

Il mio primo consiglio è quello di cimentarsi in qualcosa di nuovo. Anche perchè, diciamocelo, finita la vacanza il solo pensiero di ricominciare con le solite cose può essere deprimente. Proviamo quindi qualcosa di nuovo, può essere un hobby, uno sport, insomma quello che vi fa stare bene!


2. Non ricominciate a lavorare a mille

Lavorare bisogna e i primi giorni di ritorno dalle ferie sono i più faticosi. Cerchiamo quindi di non iniziate a mille e proviamo, almeno proviamo, a fare una cosa alla volta, riprendendo a poco a poco il ritmo.

3. La gioia del silenzio

Una cosa che immediatamente mi infastidisce tornando in città è l’alta dose di inquinamento acustico, il rumore insomma. Soprattutto dopo aver passato le vacanze dove il rumore era quello del mare o in montagna dove i grilli la sera la facevano da padrone. Cerchiamo quindi di andare in posti moderatamente rumorosi, magari anche di cenare all’aperto.


4. Giocate!

Insomma, non ripartiamo a testa bassa su tutta la linea! L’estate non è ancora finita quindi via libera ai giochi! Facciamo una camminata condita con delle chiacchiere, una partita a carte, a tennis, a ping pong, io metterei anche dipingiamo, versiamo colori ( eh beh! Quando ci vuole ci vuole! ) Le attività ludiche aiutano a sviluppare le endorfine, così è!

Se avete voglia di iniziare a dipingere vi ricordo di guardare la pagina CORSI del sito o di andare direttamente sulla piattaforma Udemy per i corsi on line.

seguimi su
se l’articolo ti piace condividilo

Commenti chiusi